PROGRAMMA
10 aprile 2017
I comuni, nel contesto siciliano, sono tenuti ad avvalersi, per l’affidamento degli appalti, di centrali di committenza.

La disciplina  che si interseca con quella (entrata in vigore già dal 2012) degli Urega  è stata di recente rivista dal codice degli appalti di cui al d.lgs. 18 aprile 2016 n. 50.

Ore 9:15 – 9:30
Prof.ssa Antonella Sciortino

Responsabile Scientifica del corso, Vice Presidente FORMAP –
Università degli Studi di Palermo
• Presentazione del corso

Ore 9:30 – 11:30
Avv. Giovanni Immordino

Avvocato Amministrativista del Foro di Palermo
• Presentazione del tema
• La Centrale di Committenza nel contesto del DLgs 18 aprile 2016 n. 50 e della
Direttiva 24 del 2014 – Le innovazione del Codice tra applicazione della direttiva
ed esigenze di diritto interno.

Ore 11:30 Coffee break

Ore 12:00 – 14:00
Avv. Fabio Damiani

Dirigente della Centrale unica per gli acquisti della Regione
• Aggregazioni e Centralizzazione delle Committenze
• Il Sistema della Qualificazione delle stazioni appaltanti e centrali di committenza:
il ruolo chiave delle competenze


20 aprile 2017


Fornire ai comuni non capoluogo e alle centrali di committenza gli strumenti tecnici necessari per la gestione operativa delle procedure di  affidamento dei contratti pubblici da parte delle centrali di committenza dei comuni non capoluogo a partire dall’entrata in funzione del sistema di centralizzazione.

Ore 9:30 – 11:30
Avv. Giovanni Immordino

Avvocato Amministrativista del Foro di Palermo
• La Committenza Ausiliaria gestita anche da privati ed il regime delle
incompatibilità e dei conflitti di interesse
• Le procedure di aggiudicazione e la dematerializzazione
• La Disciplina e i rapporti di dettaglio tra comuni per la gestione degli appalti

Ore 11:30 Coffee break

Ore 12:00 . 13:30
Cons. Giuseppe La Greca

Magistrato TAR Sicilia
• Inquadramento giuridico
• Compiti e funzioni del RUP delle centrali e del RUP dell’amministrazione
procedente
• Ripartizione tra committente e centrale di committenza


27 aprile 2017

Ore 9:30 – 13:00
Sessione pratica su use-cases proposti dai discenti
Avv. Giovanni Immordino - Avvocato nel Foro di Palermo
Avv. Chiara Campanelli - Avvocato nel Foro di Palermo
Avv. Dario Immordino - Avvocato nel Foro di Palermo
Arch. Mario Li Castri - Capo area tecnica della riqualificazione Urbana e della Infrastrutture – Comune di Palermo

Ore 13:30 – 15:00
Cons. Giuseppe La Greca, Avv. Giovanni Immordino
• Pre-ricorsi, ricorsi e procedimenti ANAC tra amministrazione procedente e centrale
di committenza: le conseguenze sotto il profilo processuale
Predisposizione raccolta use-cases


Quota di partecipazione individuale
Euro 100,00 più IVA se dovuta.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione e coffee-break.
Modalità di pagamento
------------------------------------
Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data
dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Al termine dell’evento verrà rilasciato un attestato di partecipazione